Tè alla menta
Tè alla menta

TE' ALLA MENTA

Ciao folletti! Oggi voglio parlarvi della menta!

Questa piantina tanto profumata con cui si fanno tante cose buone: il tè, le caramelle, i gelati, le torte e perfino cose salate! Avete mai provato a metterla sulla pizza?! 

 

 

 

 

 

La menta è una piantina erbacea della famiglia delle Lamiacee. Ha foglioline verde intenso a forma di lancia ma seghettata, dal profumo molto intenso.

I suoi semini sono portati in giro dalle nostre amiche formichine…che sono attratte dall’odore e disperdono così i semi per creare nuove piantine, oppure dalla radice stessa che si propaga nel sottosuolo.

È una piantina quasi infestante da quanto velocemente si diffonde…per cui attenzione quando la piantate!

Tantissime specie, che cambiano i colore della foglia con varie sfumature oppure il profumo dell’olio essenziale.

Io vi scrivo dalla zona di Vicenza e qui la più diffusa intorno a noi è la Menta gentilis o l’aquatica.

Noi ce l’abbiamo in giardino e la usiamo all’occorrenza in cucina o per farci il tè! Tipico del Marocco ma molto diffuso anche da noi, ottimo per digerire e rinfrescare ed anche per i mal di pancia dei folletti che non vogliono andare a scuola…eh eh!

Come fare il tè? Semplice!

Basta sminuzzare le foglie fresche o essiccate nella quantità di un cucchiaino per tazza, aggiungere ½ cucchiaino di tè verde e del miele. Lasciare in infusione una decina di minuti…mi raccomando la tazza deve essere coperta! Altrimenti gli olii essenziali voleranno via ed anche molti benefici legati a questa pianta!

Altre ricette con la menta? A presto sul blog un gelato super