Crostata pesche e zenzero
Crostata pesche e zenzero

CROSTATA PESCHE E ZENZERO

Una buona crostata estiva?
Tempo di pesche qui da noi…gialle, arancioni, profumate e succose!

Ho scelto di usare le pesche noci in realtà, perché sulla crostata sono più coreografiche, ma potete usare anche le altre tranquillamente!

Per quanto riguarda la base ne ho scelta una un po’ alternativa…zenzero e noci! Croccante e ottima da mangiare fredda nelle calde serate estive!

E la crema?? Profumatissima alla vaniglia!
…mmm…che profumino…insomma…vi è venuta voglia di impastarla con noi?

 

 

 

Ingredienti:

- 220 g di farina semi-integrale
- 5 g di zenzero in polvere
- 2 g di sale
- 50 g zucchero di canna
- 1 uovo
- 100 g di burro freddo a pezzettini
- 50g di noci tagliate a coltello
- 1 cucchiaio di acqua ghiacciata

Per la crema:

- 3 tuorli
- 80 g zucchero
- 20 g di amido di mais (maizena)
- 1 stecca di vaniglia
- 300 ml di latte

La frutta:

- 3 pesche a fettine
- 20 g di zucchero di canna
- Succo di mezzo limone


Procedimento:

- Miscelare farina, zenzero, sale e zucchero di canna. Per questa ricetta vi serve lo zenzero in polvere non quello fresco che risulterebbe troppo intenso. Con questa quantità sentirete solo un leggero retrogusto, se volete aumentare la dose sappiate che risulterà un po’ piccante come sapore.

- Unire 1 uovo, il burro e l’acqua ed impastare velocemente con le mani. Per ultimo unire le noci che devono essere a pezzetti piccoli ma non ridotte a polvere.

- Mettere a riposare in frigo per almeno 1 ora

- La crema si prepara montando 3 tuorli con lo zucchero e aggiungendo l’amido. Fate poi bollire il latte con la stecca di vaniglia incisa e aggiungete gradatamente alle uova montate, togliendo la vaniglia intera. Riportate sul fuoco e mescolate finché si addensa.

- Foderate lo stampo con carta forno e stendete la pasta. Versate la crema intiepidita e cuocete a 200° per 10 minuti, poi abbassate a 180° e proseguite per atri 30 minuti.

- Passate le pesche in padella con zucchero e limone fino e distribuitele sopra la crostata. Proseguite la cottura per altri 10 minuti.
In tutto la cottura è di 50 minuti.

Raffreddate e servite fredda, magari decorando con dei rametti di ribes rosso.
Buon appetito!