Monte Bondone
Monte Bondone

MONTE BONDONE

Un weekend alternativo in montagna?

Perché non pensare al Monte Bondone? Una località poco conosciuta ad un’oretta scarsa dalla città di Trento. Un ambiente montano dove il paesaggio si fonde con la tradizione erboristica e la scienza e dove i nostri folletti possono divertirsi correndo e giocando tra boschi e parchi gioco!

Abbiamo scelto un fine settimana estivo per unirci alle attività del Muse- museo delle scienze di Trento musetrento che qui ospita un suo distaccamento nel giardinobotanico delle Viote.
Uno dei parchi botanici più antichi e ricchi di specie delle Alpi. Molte delle piante ospitate sono a rischio di estinzione e vengono preservate nel loro ambiente originario. Un ambiente alle volte aspro, con inverni gelidi e sommersi di neve ed estati piovose o troppo assolate.

 

 

Un giardino che ci insegna il rispetto per la natura ma che ci svela anche la conoscenza di piante antiche, quelle tintorie con cui si tingevano tessuti e capelli, quelle velenose che bisognava conoscere ed evitare, quelle che si sono evolute attraverso gli spazi del tempo e sono sopravvissute a cambiamenti climatici importanti, quelle usate per la coltivazione e la cucina e, non ultime, le piante medicinali, utilizzate fin dall’antichità come rimedi essenziali per la vita.

 

erbe essenziali monte bondone

 

Questo parco fa parte della Riserva naturale integrale delle tre cime del Monte Bondone, 1500 metri s.l.m. e forma un altopiano attorniato dalle vette del monte Cornetto, Doss d’Abramo e Cima verde. Un’area naturalistica molto importante che consente passeggiate nel verde, escursioni ad alta quota (si raggiungono i 2000mt!) e percorsi per bambini in mezzo alla natura.

Si arriva con l’auto, dopo alcuni tornanti che ci portano ad un grande parcheggio alberato. Qui c’è la sosta per camper ed altri mezzi e da qui parte un piccolo sentiero che ci accompagna in una radura bellissima!

 

monte bondone erbette follette natura

 

Un prato pieno di fiori, un’oasi di tranquillità dove correre spensierati ed un parco giochi con scivoli altissimi costruiti sulle pendici delle colline. Percorsi natura con casette in mezzo al bosco e ponti cordati da attraversare!

 

monte bondone divertimento

 

Il Muse propone moltissime attività per i folletti con un ricchissimo calendario estivo: laboratori per famiglie, visite guidate e spettacoli di teatro-scienza. Si va dalla visita guidata dell’orto botanico (anche bendati!), alla cultura delle piante medicinali anche con degustazione alpina! Dalla caccia agli insetti al laboratorio dei tintòri, dall’impasto del pane di montagna alla creazione del BUG Hotel, una casetta speciale per i nostri amici insetti!

Si perché qui, uno degli scopi principali è il mantenimento della biodiversità, cioè la vita comune di animali e vegetali nello stesso ambiente in modo da creare un equilibrio solido. Insomma…l’unione fa sempre la forza, anche tra le nostre amiche piante e tra gli animaletti del territorio!

E per la serie….Cose schifose ne abbiamo? :-)

Se avete stomaco potete poi unirvi al detective Sterco Holmes ed al dott. Caccons per scoprire in una insolita indagine cosa ci trovano gli scienziati nella innominabile cacca degli animaletti!

Per le attività estive del muse al monte Bondone cliccate qui!

Noi vi raccontiamo di aver fatto scorpacciata di dolci e salati prelibati con l’aperitivo offerto dopo la visita guidata all’orto botanico! La torta di rabarbaro è veramente il top! La riproporrò sicuramente sul blog!

 

pranzo monte bondone erbette follette

 

E poi…abbiamo scelto il laboratorio del pane di montagna, così da carpire i segreti per poi cucinarlo insieme!

 

cereali erbette follette

 

La dottoressa che ci seguiva, ci ha spiegato la diversità dei vari cereali e pseudo-cerali e le forme e dimensioni dei vari chicchi. Il folletto ha poi macinato i cereali scelti ( ognuno poteva prendere quelli che voleva) con il macina farina ed ha composto la sua pagnotta che abbiamo cucinato in forno!

 

pane laboratorio erbette follette

 

Non vi dico il profumo! Cereali, granella, macinatura, panificazione e degustazione sono step del percorso creato per i piccoli esploratori della zona, per renderli partecipi di una sana alimentazione contadina di una volta che porta alla riscoperta di grani antichi e cereali dimenticati.

 

laboratorio pane monte bondone erbette follette

 

L’esperienza è stata interessantissima anche per me che, come sapete, sono erborista!


Altre attività nella zona?

Sullo stesso altopiano viene proposta La Terrazza delle Stelle! Astri in notturna, con l’aiuto di un astronomo del Muse si possono scoprire pianeti e costellazioni ed ascoltare racconti di Luna e Sole (dai 4 anni).

Inoltre c’è il fantastico Bar al Buio per degustare specialità in notturna! Tenetelo a mente per la notte di San Lorenzo!

Tantissimi altri eventi fanno da cornice: sedute di yoga, lezioni di apicoltura, workshop di musica e scienza e …chi più ne ha più ne metta!!! Il cielo è un teatro all’aperto!

 

cielo monte bondone

 

Insomma…la nostra esperienza è stata super positiva e ve la consigliamo! Il Muse poi, merita un post a parte per la sua complessità e cultura! Ve ne parlerò più avanti…intanto continuate a seguirci!

Per info:
Muse Trento www.muse.it
Viote del Monte Bondone giardino.botanico@muse.it
Orari giugno e settembre: 9.00 - 17.00 luglio e agosto: 9.00 - 18.00

Tariffe Biglietto intero: € 3,50 - biglietto ridotto: € 2,50 Biglietto famiglia: € 3,50 / 7,00 (1 o 2 genitori con figli di età max 18 anni). Il biglietto intero consente l’ingresso a tariffa ridotta al MUSE.

Terrazza delle stelle aperta negli orari di programmazione eventi. Attività a pagamento come da calendario astronomia@muse.it